Massaggio californiano

massaggio californiano

È un massaggio gestatico che rilassa e respinge le ansie, diminuisce la tensione e rafforza le energie; ha un effetto tonico sulla pelle, favorisce la circolazione sanguigna e linfatica, stimola l’attività della respirazione e degli organi interni, equilibra
il sistema nervoso; esercita un’azione positiva sulle emozioni e sulla mente. Essendo un massaggio estremamente affettivo, colui che lo riceve sembra poter godere di emozioni che prima non sentiva; Infine ha un’azione fondamentale sulla vita di relazione che ne viene altamente favorita. Il massaggio si esegue a scelta del cliente con olio di Mandorle dolci neutro o leggermente profumato e con o senza effetto oscillante del letto.
Effettuando l’agrumi peeling con Scrub Corpo agli agrumi prima del massaggio, si favorisce una migliore penetrazione dei principi successivamente applicati.

Il massaggio californiano è stato creato in California sul finire degli anni ’60, ai tempi della guerra del Vietnam. La finalità di questo massaggio si basa su studi effettuati da psicoterapeuti ed esperti di cultura olistica che notarono nei loro gruppi di terapia, in particolare da quelli frequentati dai reduci del Vietnam, il forte bisogno di ritornare in contatto con se stessi attraverso il superamento dei traumi subiti in guerra.
Ecco che nel massaggio californiano sono stati riuniti sia conoscenze ed elementi occidentali, ovvero il lavoro sul sistema muscolare, linfatico e circolatorio, ma accostando anche concetti fondamentali dell’arte orientale ovvero la riattivazione dei centri energetici e dello scambio energetico fra chi effettua il massaggio e chi lo riceve. Il Massaggio Californiano è un massaggio ritmico molto avvolgente e dolcemente affettivo che ha come caratteristica principale quella dimantenere il contatto delle mani sul corpo, per tutta la sua durata.
Il massaggio californiano è fatto di movimenti lenti e ritmici con passaggi fluidi ed avvolgenti con lievi pressioni tutto per creare un contatto profondo di comunicazione tra l’operatore e il cliente. Chi si sottopone al massaggio californiano raggiunge un profondo stato di benessere e calma e si riequilibrano le energie vitali cosi che le emozioni che spesso combattiamo o che spesso sedimentano nelle profondità di noi riaffiorano, liberando cosi le emozioni interiori e portando ad un processo di equilibrio tra mente e corpo che riuscirà a diffondere un benessere totale a tutto il nostro corpo e al nostro Sé.
Oltre a questo sono molti i benefici del massaggio californiano, si raggiunge una profonda distensione, le tensioni vengono eliminate, i muscoli poco a poco si decontraggono e sentiamo il corpo abbandonarsi ad uno stato di puro piacere.
Più nello specifico:
– a livello fisico il massaggio californiano allevia le tensioni muscolari, modella il corpo, lo rinvigorisce, tonifica la pelle e la muscolatura, stimola la circolazione sanguigna e linfatica ed è anche un ottimo rimedio anticellulite
– a livello mentale ha effetti positivi sullo stress e su problemi di origine psicosomatica. Trasferendo l’attenzione dalla mente al corpo, i pensieri si calmano e si ha una sensazione di tranquillità. La persona prende coscienza delle parti, talvolta dimenticate, del proprio corpo, percependosi nella sua totalità, consentendo una giusta integrazione del corpo con la mente ed ottenendo più fiducia in se stessa e nella vita e migliorando le relazioni interpersonali.
Prendersi tempo per se stessi è sempre un passo avanti verso il benessere, il massaggio è un doppio passo verso un piacevole momento di relax e consapevolezza che dona al corpo e allo spirito piacevoli sensazioni.